Le Isole Mauritius

"Dio creò Mauritius e poi il Paradiso Terrestre", scriveva Mark Twain nel 1885. E come dargli torto?

Montagne scoscese, mare cristallino e vulcani attivi sono all’ordine del giorno. 

L’isola Mauritius è uno dei luoghi da sogno più ambiti per vivere una vacanza super rilassante a contatto con la natura. Si tratta di un’isola meravigliosa con spiagge bianchissime, un mare cristallino e lagune paradisiache a cooccolarvi, unitamente a paesaggi mozzafiato e

Date un'occhiata alle Terre dei sette colori di Chamarel un paesaggio unico al mondo, e vi renderete conto che cio' che dico è realta.    

La popolazione vive in un clima di armonia, infatti all’interno dell’isola convivono pacificamente diverse religioni. Infatti si possono trovare luoghi di culto di religioni differenti passeggiando sulla stessa strada!

Le lingue parlate sono Francese e Inglese

Mangiare
Ristoranti per tutti i gusti e le tasche, dalle pizzerie fast-food alle tavole gourmet con chef di fama, dai ristoranti internazionali a quelli etnici ispirati alle varie cucine di Mauritius, punteggiano l’isola
la gastronomia di Mauritius è piccante, stuzzichevole, coloratissima, densa di profumi e di sapori straordinari accesi dalle spezie che esaltano le materie prime. C’è solo l’imbarazzo della scelta fra rougailles creole, tandoori, masala e altri curry indiani (che qui diventano carri) sapori preponderanti della gastronomia isolana. Ci sono poi piatti agrodolci cinesi, ricette tipicamente provenzali e così via che si mescolano fra loro con una spolverata di gusto francese, in un crogiuolo di sapori che rispecchia quello delle razze dell’isola.

Documenti di viaggio

Per entrare nel paese devi essere in possesso di un Passaporto valido: non è più necessaria la validità residua di 6 mesi del documento, è sufficiente che la scadenza del passaporto sia successiva alla data di rientro dal viaggio


Shopping
Mauritius non è affatto come Bali o la Thailandia. Non aspettarti che i commercianti locali siano interessati alla contrattazione prolungata. Molti negozi non ridurranno i prezzi e anche nei mercati non si prevede una riduzione superiore al 10-20%.

Il lungomare di Caudan a Port Louis offre una varietà di negozi (compresi i negozi di design) ed è il luogo ideale per lo shopping dei turisti. Per l'artigianato tradizionale, un buon posto è il mercato centrale di Port Louis (Bazaar Port Louis).

Curiosita
il celebre “dodo”, animale estinto simbolo dell’isola di Mauritius. E’ un uccello, simile ad un tacchino che non era in grado di volare, viveva in quest’isola assieme ad altre 23 specie ormai scomparse.
poche testimonianze della sua esistenza sono riportate da disegni di un Ammiraglio tra i primi occidentali sbarcati sull’isola. L’immagine popolare di questo uccello viene dal celebre dipinto realizzato con colori esageratamente vivaci, da Roelandt Savery (1576–1639), olandese, pittore fiammingo e incisore di paesaggi e soggetti faunistici

La danza tradizionale: Il Sega
Introdotta dagli schiavi africani durante il periodo coloniale francese, la danza sèga (si pronuncia Saygah) è un esotica danza con risvolti erotici. Le donne indossano ampie gonne colorate e volteggiano e ondeggiano accompagnandosi con movimenti delle braccia. In origine le coppie ballavano il sèga sulla spiaggia intorno ad un fuoco
Stimolati e ispirati dal rum locale, la gente si riunisce attorno ad un fuoco da campo per dare libero sfogo alle loro emozioni