One Dollar Hotel

Se volete organizzare un viaggio in Giappone e avete un budget ridotto prendete nota di questo hotel: L’Asahi Ryokan di Fukuoka, nell’isola meridionale di Kyushu

Costa solo 80 centesimi a notte, ma ad una condizione: gli ospiti verranno ripresi in diretta su youtube. I soggiorni vengono infatti trasmessi in streaming sul canale YouTube One Dollar Hotel, che conta 12.500 abbonati.

Regole da rispettare

La registrazione è solo video, quindi le conversazioni non vengono ascoltate.

Gli ospiti possono spegnere le luci. La telecamera è fissa, ma non può vedere all’interno del bagno. Per cambiarsi, gli ospiti possono utilizzare uno spazio nascosto dalla telecamera.

Sono proibiti atti osceni. Gli ospiti vengono avvisati di non far vedere nessun documento personale, passaporto o carte di credito.

L’hotel Asahi è un tipico esempio di ryokan, le antiche locande giapponesi, quelle che si vedono nei film con le porte scorrevoli, i pavimenti di tatami, nessun mobile e gli ospiti che dormono su materassini messi per terra.

Il proprietario, il ventisettenne Tetsuya Inoue, ha cercato un nuovo modello di business per l’attività di famiglia, un valore aggiunto, qualcosa di cui la gente potesse parlare e l’idea è venuta quando, come ospite, è arrivato uno youtuber britannico che ha filmato tutta la durata del suo soggiorno.

Quando la camera è vuota, la telecamera viene spostata in ufficio e rimane sempre accesa mentre Tetsuya lavora. E chissà quale altri novità ci aspettano al One Dollar Hotel nel 2020.